GESTIONE REFERTISTI

  • In base alla esperienza maturata sono state definite 4 fascie di competenza in modo da garantire l'adeguata presenza agli incontri e definire azioni individuali di miglioramento
  • Il Programma Refertisti viene elaborato sulla base della disponibilita' dei singoli ed alla loro effettiva esperienza, es. Serie C solo Refertisti con esperienza Alta
  • Il refertista designato per l'incontro dovra' essere presente presso il campo di gioco almeno 45 minuti prima dell'orario inizio partita (1 ora nel caso di Serie C)
  • Il calendario Refertisti prevedera' anche due altri nominativi, da utilizzare, in caso di imprevisti occorsi al 1° Refertista, per provvedere ad una rapida ed idonea sostituzione
  • Il refertista designato per un incontro, in caso di imprevisto, dovra' garantire di trovare una idonea sostitituzione, contattando nell'ordine il Refertista 2, il Refertista 3 e (solo successivamente) altro idoneo Refertista e comunicare immediatamente il nominativo del proprio sostituto al Dirigente di Squadra ed al responsabile Refertisti
  • Ogni incontro casalingo prevede la compilazione del referto di gara compilato da un idoneo Refertista in possesso di tesseramento valido per la stagione in corso
  • Il Programma dei refertisti pubblicato sul web conterra' il solo nominativo del 1° Refertista, mentre l'elenco comprensivo del 2° e 3° refertista sara' comunicato a tutti I Refertisti ed ai Dirigenti di Squadra per opportuno utilizzo
  • Viene istituito un Registro dei Refertisti ove saranno indicate le presenze attive (compilazione dei referti) di ciascun Refertista ed una valutazione di massima del suo operato (Ottimo=4, Buono=3, Sufficiente=2, Insufficiente=1) definito alla fine di ogni incontro dal Dirigente di Squadra
  • Il Registro dei Refertisti sara' custodito dal Responsabile Refertisti, verra' compilato su indicazione dei Dirigenti di Squadra nonche' analizzato periodicamente dal Responsabile Refertisti
  • L'analisi del Registro consentira' di identificare criteri ed opportunita' di miglioramento delle competenze dei nostri Refertisti (Corsi, Affiancamenti a colleghi piu' esperti, etc), evidenziera' eventuali necessita' di ulteriori refertisti, nuovi tesseramenti, etc.
  • Per i Refertisti meno esperti si suggerisce di seguire ed affiancare i colleghi con maggior competenza mentre questi ultimi redigono i propri referti almeno 3 volte in un anno.